I prossimi eventi saranno in Streaming! Collegati ai nostri canali!
Collegati durante i prossimi eventi di Riflessioni a Ruota Libera: andremo online in diretta streaming!
Clicca su uno dei fumetti in alto a destra per collegarti ai nostri canali LIVE!

Perché “A ruota libera”

“A ruota libera” è un altro modo per esprimere la regola psicoanalitica fondamentale.

Ci troviamo nella condizione di dovere riformulare le nozioni freudiane, non perché Sigmund Freud non sia stato chiaro, ma perché nella tradizione se ne è persa l’incisività.

Dire quello che passa per la mente, saltare di palo in frasca, procedere a ruota libera, o anche non sistematizzare. Tutti modi per tentare di esprimere la possibilità per il pensiero di liberarsi dalla costrizione della coscienza.

E ancora: senza che questo voglia significare l’assenza di norma. Infatti, ad ulteriore esempio, c’è un’altra regola: seduta saltata, seduta pagata.

Ovvero non si procede senza impegni: gli appuntamenti sono fissati per un certo giorno ad una certa ora.

Mi sono già trovato a dover affrontare questioni analoghe in Cocomeri e guerre.

E altre seguiranno …

Cocktail d’Autore

Incontro di letteratura
nella più esclusiva terrazza estiva della città, incontrando gli Autori

Angela Cavelli Colombo
In guerra e in pace | Il giardino di Vaga – Candide

martedì 13 luglio 2010 – ore 19:30
Piazza F.lli Rosselli, Busto Arsizio

Prendete tre autori, altrettanti libri di recente pubblicazione, un locale elegante, l’atmosfera informale di un happy hour, un pizzico di brio, tre colori: rosa, giallo e nero. Fatto? Shakerate bene e servite con ghiaccio, decorando con… un segnalibro. È la ricetta di “Cocktail d’Autore”, evento promosso nel mese di giugno e luglio presso il Mia Lounge Bar di Busto Arsizio (piazza fratelli Rosselli) da Libreria Boragno con la collaborazione di Varesenews.

Angela Cavelli

Mia beach loungebar

Carmelo Occhipinti – psicoanalista

Carmelo Occhipinti, psicologo e psicoanalista, è nato a Ragusa nel 1950. Vive e lavora a Busto Arsizio dal 1974. Ha lavorato nella scuola, imparando il più possibile. Qualche volta ha anche insegnato, raramente in verità.

Ha cominciato a imparare da insegnante prima alle elementari, poi alle scuole superiori di Busto e Gallarate

Era e rimane convinto che imparare sia compito degli alunni e non bisogna disturbarli. Siccome per mantenere il diritto allo stipendio doveva costringerli, stabiliva chiaramente i limiti di questa odiosa costrizione. Della quale pensa ancora che sia un male necessario, ma una volta identificato come male, ci si può sbizzarrire a seguire le proprie inclinazioni, curiosità, interessi. Così leggere e studiare può diventare un piacere.

Da alunno ricorda di essere andato a scuola poche volte avendo svolto tutti i compiti, però leggeva molto e disordinatamente, solo che ad un certo punto si accorgeva, con un certo piacevole disappunto, di avere letto anche le parti obbligatorie.

Come psicoanalista e psicoterapista, le due cose sembrerebbero inconciliabili, pensa di non riuscire a guarire nessuno e lo dice chiaramente. Ma concede la possibilità che qualcuno possa guarire attraverso il lavoro con lui. Cocomeri e guerre è la rielaborazione della sua esperienza. Si ripromette di continuare con lo stesso stile.

“… vi invito a credere nel vostro pensiero. Se proprio volete essere precisi, potete distinguere tra ciò che pensate, ciò che fantasticate, ciò che desiderate o che desiderereste.”

(Cocomeri e guerre, pag. 12).

Per contattare personalmente Carmelo Occhipinti scrivete una e-mail a carmelocorradoocchipinti@yahoo.it oppure chiamate 348.5118087

As-saggi, Camilleri e Simenon a colazione

Cocomeri e Guerre

Vaga in guerra e in pace

Presto vi racconteremo di questo libro, che apprezziamo e che è già nelle librerie! Teneteci d’occhio! A breve anche un aperitivo presentazione (a Busto Arsizio)

Autrice: Angela Cavelli Colombo
Pubblicato nel 2010 Presentazione di Giacomo B. Contri
Illustrazione e progetto grafico: chiara occhipinti
pagine: 254

Galleria Boragno

Galleria Boragno – Cartolibreria Centrale Boragno

Gli incontri si terranno in Galleria. Entrare nel portico ed accedere al primo piano.

via Milano 4, Busto Arsizio (VA)
tel 0331.635753
info@boragno.it

www.boragno.it